LA MADONNA PELLEGRINA DI FATIMA FARA’ VISITA A TRE PAESI DELL’EX UNIONE SOVIETICA

L’immagine pellegrina della Madonna di Fatima farà visita a tre paesi dell’ex Unione Sovietica, Armenia, Georgia e Azerbaigian, nel Caucaso, tra settembre ed ottobre 2021.

Il Nunzio Apostolico in Armenia e Georgia, Mons. José Bettencourt, ha sottolineato in una dichiarazione rilasciata all’Agenzia Ecclesia che i cattolici del Caucaso si rallegrano per la notizia della visita dell’Immagine di Nostra Signora di Fatima nella regione.

Monsignor Bettencourt ha sottolineato che l’immagine porterà un messaggio di riconciliazione e di pace mentre attraverserà le parrocchie e le comunità dei tre paesi.

Questa iniziativa risponde alle preoccupazioni di Papa Francesco, che ha dichiarato nel suo discorso al Corpo diplomatico accreditato presso la Santa Sede l’8 febbraio di seguire con speciale attenzione l’attuale situazione nel Caucaso meridionale, dove diversi conflitti rimangono congelati.

Questi conflitti minacciano la stabilità e la sicurezza dell’intera regione, ha aggiunto il Santo Padre.

Immagine pellegrina di Fatima

Le immagini pellegrine di Nostra Signora di Fatima viaggiano per il mondo, portando conforto, speranza e fede ai cristiani. La prima immagine della Vergine Pellegrina del Rosario di Fatima è stata realizzata secondo le istruzioni di Suor Lucia, offerta dal Vescovo di Leiria (Portogallo) ed incoronata solennemente dall’Arcivescovo di Évora il 13 maggio 1947.

A partire da quella data in poi, ha viaggiato più volte in tutto il mondo portando un messaggio di pace e amore.

Secondo il sito web ufficiale del Santuario di Fatima, l’inizio di questi pellegrinaggi risale all’anno 1945, poco dopo la fine della seconda guerra mondiale, quando un parroco di Berlino (Germania) suggerì che un’immagine della Vergine sostasse in tutte le capitali e le sedi episcopali d’Europa fino al confine con la Russia.

Nell’aprile 1946, l’idea fu ripresa da una rappresentante lussemburghese del Consiglio internazionale delle giovani donne cattoliche. L’anno successivo iniziò il primo pellegrinaggio.

Più di mezzo secolo dopo, dopo aver visitato 64 paesi in tutti i continenti, la Canonica del Santuario di Fatima decise che l’immagine dovesse uscire di nuovo solo per circostanze straordinarie e, nel maggio 2000, fu esposta nella mostra Fatima Luz y Paz.

Successivamente, l’8 dicembre 2003, solennità dell’Immacolata Concezione, l’immagine pellegrina è stata intronizzata nella Basilica di Nostra Signora del Rosario di Fatima, posta in una colonna accanto all’altare maggiore.

Questa immagine ha lasciato nuovamente il santuario per una visita alle comunità religiose contemplative in Portogallo, dal 12 maggio 2014 al 2 febbraio 2015, e poi a tutte le diocesi portoghesi, dal 13 maggio 2015 al 13 maggio 2016.

A seguito di diverse richieste internazionali, è stata autorizzata l’elaborazione di 13 copie della prima immagine pellegrina della Vergine di Fatima, che attualmente percorrono tutti i paesi del mondo.

Fonte: Acidigital.com